5 Ottobre 2021
La Castagna non sta più nel “riccio”. Tutto è pronto, ci vediamo il 10 ottobre

Dieci è considerato il numero perfetto, rappresenta il compimento, la realizzazione finale, quello collocato sulle maglie di tutti i capitani e per noi è il giorno in cui la Castagna Bike tornerà a gioire.
Il 10 ottobre ripresenteremo la nostra Lunigiana e i nostri percorsi al mondo intero. Sono pochissimi i giorni che ci separano dall’appuntamento che più aspettavamo da due anni a questa parte, ma qualche chance per portare a casa una tabella del nostro magnifico evento per presentarsi in griglia c’è ancora.
Sono ormai pochi i numeri a disposizione per poter partecipare alla 17ª edizione della Castagna Bike ma fino all’8 di ottobre ci sarà ancora la possibilità di iscriversi allo storico appuntamento autunnale. La cicloturistica più partecipata di fine stagione si appresta a riportare gli appassionati sui suoi sentieri.
Queste ultime settimane sono servite per ultimare la pulizia dei percorsi e tabellare ogni singola svolta, un lavoro certosino per conferire a Castagna Bike la veste più consona.

La Castagna Bike è fatica, sfida con se stessi, ma anche divertimento, gioia ed escursionismo. Ancora una volta siamo felici di poter proporre un percorso per ogni tipologia di appassionato.

Ecco quindi i quattro itinerari.
Percorso corto: 25 km, 300 metri di dislivello
Abbiamo particolarmente a cuore questo percorso perché ha rappresentato per molti “il primo amore”, la prima esperienza , il primo passo verso la passione profonda per la bici e per la nostra terra.
Filetto, Filattiera, Ponticello, Caprio e Mocrone, sono i borghi attraversati da questo percorso che si svolge comunque quasi completamente su territorio pianeggiante, sterrato per l’80% ma senza particolari difficoltà tecniche.
E’ il percorso perfetto anche per tutti coloro che non vanno abitualmente in bici e che quindi non hanno nessun tipo di allenamento specifico infatti proprio per questo motivo è adatto anche ai bambini (dagli 8 anni in su) che devono essere assolutamente essere accompagnati dai genitori .
Rispetto alle edizioni precedenti, la parte centrale risulta rinnovata grazie agli interventi effettuati e appena terminati per la realizzazione della Ciclabile dei Castelli.

Percorso medio: 35 km, 700 metri di dislivello
Il Percorso Medio è l’ideale per tutti i bikers che si sentono pronti ad affrontare un dislivello superiore al percorso corto e che soprattutto hanno già una preparazione di guida che gli permetta di affrontare i tratti tecnici della discesa finale.
Rispetto al percorso corto “i biker del medio” dovranno affrontare la salita dell’oliveto di Caprio , la salita che da Mocrone sale in Numbria infine “il Nostro” Single Track della Fola Filetto, Filattiera, Ponticello, Caprio e Mocrone, sono i borghi attraversati da questo percorso.

Percorso lungo: 50 km, 1.500 metri di dislivello
Rinnovato e leggermente allungato rispetto alle precedenti edizioni, questo percorso mette alla prova la preparazione fisica e la tecnica di guida dei bikers. Per la prima volta si sale fino ai Prati di Logarghena e si percorre anche il nuovissimo single track “Fil di gresta” realizzato dagli amici della Lunigiana X Bike. Nel complesso si tratta di un tracciato entusiasmante: salite da rampichino, paesaggi mozzafiato e single track da brivido!
Il percorso attraversa i Borghi di Filetto, Mocrone, Filattiera, Caprio e Ponticello, Macerie, Tarasco , La Rocca Sigillina e poi arriva sul Monte Bosta pedalando nel mezzo del bellissimo borgo di Lusignana.

Percorso extreme (NOVITÀ): 60 km, 2.000 metri di dislivello
Stesso spirito di approccio: nessun cronometro, ma un percorso ancora più lungo per chi si vuole mettere alla prova su chilometraggi estesi e scoprire angoli della Lunigiana fino ad ora mai toccati dalle tracce della Castagna Bike .
Un itinerario in più per soddisfare i più temerari in esplorazione su nuove vette; Prati di Logarghena, Gpm sul monte Bosta e poi via su tutti i single track realizzati dai ragazzi della Lunigiana X Bike: “Vecchio Henry, Fil di gresta , Renzhofer , Cà di Piola e sul finale il single track “La Fola“, forse il più impegnativo della giornata!
Un’escursione di 60 chilometri con 2.000 metri di dislivello in cui potrete fare il pieno di ricordi di fronte ad alcuni dei panorami più sensazionali di tutta l’alta Toscana.
Oltre a tutti i borghi attraversati dal percorso lungo, i Bikers dell’ Extreme vedranno Cavallana e Numbria.

Potrete scegliere voi a quale bivio girare, se seguire i vostri amici od osare ancora e spingervi oltre. E per gli amanti del trail running sono disponibili tre diversi itinerari. Il comitato organizzatore raccomanda a tutti i partecipanti il rispetto delle norme igienico sanitarie: non è obbligatorio il green pass per partecipare; è necessaria l’autorizzazione già compilata; la mascherina è obbligatoria in griglia.
Ci sarà il consueto Castagna Party? Sì, con un numero limitato di buoni a disposizione (500) è possibile gustare alcune delle delizie locali e ovviamente le mondine.
Il grande sforzo dei volontari e dello staff ha permesso che i sentieri siano per i nostri fidati partecipanti il più pulito possibile. Il bosco ci ospita, cerchiamo di mantenerlo più pulito possibile, riponiamo i nostri rifiuti in tasca, nello zaino per salvaguardare la natura. Senza di essa non esisterebbe la mountain bike, rispettiamola!
Il riccio si è finalmente aperto del tutto, il frutto è maturo e la Castagna è pronta a riproporsi come evento simbolo di questo autunno.

13 Ottobre 2021
13 Settembre 2021
leggi tutte le news
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER per rimanere aggiornato sulle ultime novità

*L'unica finalità del form è la gestione dell'invio della newsletter | Informativa completa GDPR Privacy Policy

Grazie, la tua richiesta di inserimento dell’indirizzo email all’interno della nostra lista è stata registrata
There was an error trying to send your message. Please try again later.