E’ arrivata la nuovissima Scott E- Aspect Contessa 720

La SCOTT E-Aspect Contessa 720 è dotata delle più moderne tecnologie nel campo dell’assistenza elettronica pur essendo molto confortevole grazie alla geometria da donna. EPowered Bosch Performance con batteria da 400 wh per affrontare lunghe escursioni senza preoccuparsi di nulla. Ruote da 27.5.

SPECIFICHE:

  • Telaio: E-Aspect Contessa 700 / 6061 Alloy w/ double butted tubing
  • Sistema E-Drive: Bosch Performance 250w System w/ 400wh Battery, Intuvia display
  • Cambio: Shimano Deore RD-M610-L GS 10 v
  • Forcella: Rock Shox XC30 27.5″Solo AirPoploc Lockout / reb. Adj.100mm travel
  • Cerchi: Syncros X37 650b Disc, 32h 27.5
  • Peso: 19.70kg
  • Prezzo: 2699€

Le bici a pedalata assistita prendono sempre più piede. Evolvono sempre di più. Generano sempre più curiosità e non mancano gli eventi e le escursioni dedicate solo all’utenza “elettrica”. Scott è fra i marchi che crede maggiormente in questa nuova nicchia di prodotti

Sin dal primo sguardo questa e-bike fa pensare ad una bici robusta.
Il montaggio di questa front suspended da 27,5″ è entry level, la forcella di serie è una Rock Shox XC30 27.5″ Solo Air, cambio e freni sono affidati a Shimano, i cerchi sono Syncros e i copertoni Schwalbe Rocket Ron 27.5×2.25. La posizione in sella è confortevole e la taglia Small è perfetta per biker alte circa 160/165 cm.
L’angolo sella è di 73° e l’angolo sterzo di 69°.
Rispetto alla sorella, stracollaudata, Contessa Scale 720 ha un tubo orizzontale più lungo di 1 cm, ha uno standover più basso di pochissimi millimetri, la lunghezza del carro è maggiore di 4 cm e nel complesso il passo della bike è maggiore di 5 cm.
Possiamo affermare che il computer, situato al centro del manubrio, e le sue funzionalità sono davvero intuitive e di facile utilizzo.  Il menù permette di scorrere e selezionare i dati di velocità media, velocità massima, tempo percorso, distanza rimasta, distanza totale, distanza, ora. Oltre a questo, si possono scegliere diversi livelli di assistenza in pedalata: Turbo, Sport, Tour ed Eco in ordine decrescente di assistenza elettrica. Il motore Bosch, situato nella zona del movimento centrale, è il modello E-Powered Bosch Performance mentre la batteria, alloggiata sul tubo obliquo, è da 400 Wh e si ricarica completamente dopo circa 2 ore.

Una bici per tutti
Una e-bike come quella testata può rivoluzionare l’idea di “andare in bici” e aprire il mondo dell’offroad ai cicloturisti, a chi non è più così allenato ma non vuole rinunciare a una domenica in sella con gli amici, a chi deve fare pochi chilometri per andare a lavoro e non vuole prendere l’auto, ai partner meno allenati che vogliono condividere con il compagno più sportivo una giornata all’aria aperta.
Tuttavia non può sostituirsi alla Mtb tradizionale. Ci sono vari aspetti da non sottovalutare; l’autonomia delle batterie in primis: le e-bike sono molto pesanti e quindi faticosissime da pedalare nel caso in cui la batteria andasse a zero.
Quindi, per evitare che l’accumulatore Bosch si scarichi durante l’escursione è fondamentale pianificare bene il giro prima di partire e gestire con attenzione le varie modalità di assistenza.

2017-06-19T12:35:23+00:00